[Sei anche tu un viaggiatore di palestre?]

Condividi con

 

 

Scommetto che anche tu sei uno di loro: quelli che ogni anno cambiano palestra, metodo di allenamento, istruttore, corsi ecc..Vuoi sapere perché succede?

 

Sono Emanuele Gollinucci ideatore del metodo TRIFIT e voglio spiegarvi velocemente cosa significa essere un “viaggiatore di palestre”

 

Innanzitutto: chi è il viaggiatore di palestre?

Di solito è quella persona che capisce l’importanza dell’attività fisica, ne sente i benefici sul corpo ma è costretto a cambiare palestra al termine dell’abbonamento perché scontento del posto dove si allena.

 

Analizziamo i dati: in Italia la capacità di fidelizzazione dei clienti nelle palestre si aggira attorno al 30%, perché avviene questo? Vediamo nel dettaglio quello che succede la maggior parte delle volte che entriamo in una centro fitness:

 

  • Quando arrivi solitamente entri in contatto con un commerciale o con il titolare della struttura ma solo in un secondo momento con il trainer
  • L’obiettivo principale non è quello di ascoltare le tue esigenze ma di venderti un abbonamento annuale
  • Ti invitano ad un colloquio iniziale (anche se tu hai chiesto solo il costo di una mensilità) dove ti proporranno una “imperdibile offerta” fatta su misura per te e, casualmente, la soluzione migliore sarà sempre un abbonamento annuale all inclusive.

 

Perché succede? I motivi sono innanzitutto economici, vediamoli:

 

  • I commerciali prendono una provvigione solo sul primo abbonamento venduto. È chiaro che cerchino di venderti il più costoso.
  • Dopo averti venduto l’annuale non devono più “sbattersi” per tenerti all’interno della struttura e comunque con questi abbonamenti raggiungeranno il budget.

 

Il problema reale però sta nelle ASPETTATIVE che creano durante i colloqui e che, molto spesso, non corrispondono poi alla REALTA’ dei fatti:

 

  • Ti dicono che sarai sempre monitorato, in realtà ricevi una scheda pre-compilata della durata di 8 settimane
  • Ti dicono che sari seguito, in realtà in sala non riesci mai a trovare un trainer libero per l’assistenza
  • Ti dicono che avrai un programma personalizzato, in realtà se lo vuoi davvero fatto su misura per te dovrai pagare la scheda a parte.
  • Ti dicono che sarai sempre motivato, in realtà il trainer dovrà sempre seguire troppe persone oltre a te.
  • Ti dicono che hanno attrezzature e macchine all’avanguardia, in realtà quelle “base” che servono sono sempre occupate e bisogna fare la fila

 

In poche parole UNA VOLTA INCASSATO L’ANNUALE SONO CAVOLI TUOI.

 

 

Nel 2010, stanco di questo modo di fare fitness, ho voluto creare un’altra realtà che non avesse il filtro dei commerciali ma dove ci fosse direttamente il contatto con il trainer; una realtà senza abbonamenti annuali e costi di iscrizione ma che permettesse alle persone di scegliere ogni volta se rimanere o meno senza vincoli contrattuali ma con l’utilizzo di tesserine da 10 ingressi del valore di 12 mesi. Questo e molto altro è stato codificato ed è nato il metodo TRIFIT.

 

 

TRIFIT lavora con allenamenti a circuito, personalizzati ma fatti in gruppo. Ogni trainer segue al massimo 10 persone e il lavoro viene adattato in base al livello di partenza dell’allievo, i suoi obiettivi e ovviamente eventuali infortuni.

 

Decine di testimonianze rilasciate dai nostri allievi e consultabili sia sul nostro canale YOUTUBE TRIFIT, su Facebook, su instagram e sulle nostre pubblicazioni cartacee, possono confermare quello che vi ho raccontato di noi.

 

Vieni a provare anche tu il metodo TRIFIT: UN MODO DIVERSO DI VEDERE E VIVERE L’ALLENAMENTO!

 

Ti aspettiamo per una prova gratuita presso:

 

FTStudio Via Quinto Bucci 215, Cesena Tel: 347-2657161

 

I Love Personal Via Benedetto Croce, 81 (all’interno dell’ Hotel Casali), Cesena Tel: 0547-22745

 

TRIFIT Gambettola Via del lavoro, 10 Gambettola Tel: 327 6972346

 

Condividi con

Leave a Reply